Monza

Monza, antico centro della Brianza attraversato dal fiume Lambro, colonia romana e ancor prima celtica, assunse un ruolo politico di spicco e di intenso sviluppo artistico in epoca longobarda. Dopo il 590 infatti, la regina Teodolinda vi fece erigere un ricco palazzo e vi si trasferì con la corte, trasformandola in capitale estiva del Regno Longobardo. Accanto al Palazzo, fu costruito anche un luogo di preghiera (oraculum) che di lì a poco, ampliato ed arricchito sarebbe divenuto la prima basilica di S. Giovanni Battista.
Città imperiale tra il X e il XII secolo, divenne possedimento visconteo durante i primi anni del XIV secolo.
Oggi, la città che ha il suo fulcro in Piazza Roma, rappresenta un centro di grande vitalità commerciale, culturale e artistica che non rinuncia all'armonia di un ritmo di vita tranquillo.
 
pagina vicinanze monza
 
Luoghi di interesse
 
  • Duomo: principale monumento cittadino voluto dalla regina Teodolinda, ma completamente ricostruito in stile gotico nel corso del XIII secolo e ampliato nel secolo successivo mediante un edificio longitudinale a tre navate. Allo stesso periodo risale la facciata marmorea a fasce bicrome. All'interno si trova il museo che custodisce il ricco tesoro della chiesa.
  • Arengario: palazzo civico con porticato e massiccia torre, simbolo del potere comunale.

  • Villa Reale: si compone di un insieme di edifici eretti tra il 1777 e il 1780 in forme neoclassiche per volere di Ferdinando d'Austria ed è circondata dallo splendido parco di Monza, esteso su un'area di circa 800 ettari. 

  • Ville e palazzi storici: arricchiscono l'impianto architettonico cittadino la Casa Torre dei Gualtieri, il Collegio Bosisio, il Palazzo Calloni, Villa Archinto Pennati, Villa Carminati-Ferrario, Palazzo Crivelli Mesmer, Villa Dosso-Biffi, Villa Durini, Villa Mirabello, Villa Mirabellino, Villa Pallavicini-Barbò, Villa Pennati, Villa Prata, Villa Torneamento. 

  • Autodromo: situato all'interno del Parco è un circuito automobilistico in cui si svolgono gare ed eventi motoristici a livello nazionale ed internazionale. Dal 1922 ospita il Gran Premio d'Italia organizzato dall'Automobile Club di Milano.